Pubblicità

Mio figlio ha un disturbo del comportamento alimentare?

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 125 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

MIO FIGLIO ALIMENTAREAttualmente in Italia oltre 3 milioni di persone soffrono di un Disturbo del Comportamento Alimentare (DCA), di questi circa l’89% sono adolescenti. Purtroppo, poi, negli ultimi anni, si è assistito a un progressivo abbassamento dell’età di insorgenza di tali disturbi, fino a rilevare casi di bambini di 8-9 anni.

STRUTTURA E CARATTERISTICHE CHIAVE:

Con un taglio divulgativo e accessibile, il volume ha l’obiettivo di rispondere ai dubbi e alle domande più frequenti sui disturbi del comportamento alimentare, che purtroppo sono estremamente diffusi nella pre-adolescenza e adolescenza, manifestando già i primi segnali durante l’infanzia. Il volume spiega, attraverso una lettura in chiave evolutiva, come una difficoltà alimentare possa trasformarsi in un disturbo. Il lettore viene “preso per mano” e accompagnato a comprendere quali atteggiamenti caratterizzano un corretto comportamento alimentare e come possono manifestarsi gli specifici disturbi (ad esempio anoressia, bulimia ecc.).

Vengono fornite strategie e suggerimenti per aiutare il proprio figlio sia nel caso in cui sia stato diagnosticato un disturbo vero e proprio, sia nel caso di difficoltà di relazione con il cibo. Viene dato anche un inquadramento delle altre patologie e criticità che possono comparire assieme a questo disturbo (come perfezionismo, disturbi d’ansia ecc.).

Questo libro è suddiviso in 3 sezioni:

CONOSCERE l’importanza dell’alimentazione in età evolutiva e le difficoltà alimentari lievi e passeggere;
CAPIRE quali sono i disturbi del comportamento alimentare nelle diverse fasce di età e i “campanelli d’allarme” a cui prestare attenzione, cosa fare se il proprio figlio ha un comportamento alimentare alterato e/o si sospetta abbia un DCA;
INTERVENIRE per prevenire la comparsa di un DCA e per riconoscere in tempo il disturbo e chiedere aiuto, al fine di sostenere i propri figli nell’ affrontare la situazione.
UTILE PER:

riconoscere i campanelli d’allarme che possono far sospettare un disturbo del comportamento alimentare, per capire quando chiedere aiuto agli esperti;
conoscere strategie e indicazioni operative per intervenire anche preventivamente a sostegno dei propri figli

 

autori:

Emilio Franzoni, Leonardo Sacrato
Mio figlio ha un disturbo del comportamento alimentare?
2020, Collana: Genitori e figli
Pagine: 128
EAN: 9788809895461
Prezzo: € 12,00
Editore: Giunti EDU

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: età evolutiva Disturbo del comportamento alimentare dca;

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdere le persone importanti …

  Crazy, 48 anni Buonasera, chiedo come si fa ad accettare prima la perdita di un marito e dopo poco quella di un fratello. {loadposition pub3} &n...

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

Noia

La noia è uno stato psicologico ed esistenziale di insoddisfazione, temporanea o duratura, nata dall'assenza di azione, dall'ozio o dall'essere impegnato in un...

Funzione riflessiva

“La funzione riflessiva è l’acquisizione evolutiva che permette al bambino di rispondere non solo al comportamento degli altri, ma anche alla sua concezione dei...

News Letters

0
condivisioni