Pubblicità

Mio figlio ha un disturbo del comportamento alimentare?

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 155 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

MIO FIGLIO ALIMENTAREAttualmente in Italia oltre 3 milioni di persone soffrono di un Disturbo del Comportamento Alimentare (DCA), di questi circa l’89% sono adolescenti. Purtroppo, poi, negli ultimi anni, si è assistito a un progressivo abbassamento dell’età di insorgenza di tali disturbi, fino a rilevare casi di bambini di 8-9 anni.

STRUTTURA E CARATTERISTICHE CHIAVE:

Con un taglio divulgativo e accessibile, il volume ha l’obiettivo di rispondere ai dubbi e alle domande più frequenti sui disturbi del comportamento alimentare, che purtroppo sono estremamente diffusi nella pre-adolescenza e adolescenza, manifestando già i primi segnali durante l’infanzia. Il volume spiega, attraverso una lettura in chiave evolutiva, come una difficoltà alimentare possa trasformarsi in un disturbo. Il lettore viene “preso per mano” e accompagnato a comprendere quali atteggiamenti caratterizzano un corretto comportamento alimentare e come possono manifestarsi gli specifici disturbi (ad esempio anoressia, bulimia ecc.).

Vengono fornite strategie e suggerimenti per aiutare il proprio figlio sia nel caso in cui sia stato diagnosticato un disturbo vero e proprio, sia nel caso di difficoltà di relazione con il cibo. Viene dato anche un inquadramento delle altre patologie e criticità che possono comparire assieme a questo disturbo (come perfezionismo, disturbi d’ansia ecc.).

Questo libro è suddiviso in 3 sezioni:

CONOSCERE l’importanza dell’alimentazione in età evolutiva e le difficoltà alimentari lievi e passeggere;
CAPIRE quali sono i disturbi del comportamento alimentare nelle diverse fasce di età e i “campanelli d’allarme” a cui prestare attenzione, cosa fare se il proprio figlio ha un comportamento alimentare alterato e/o si sospetta abbia un DCA;
INTERVENIRE per prevenire la comparsa di un DCA e per riconoscere in tempo il disturbo e chiedere aiuto, al fine di sostenere i propri figli nell’ affrontare la situazione.
UTILE PER:

riconoscere i campanelli d’allarme che possono far sospettare un disturbo del comportamento alimentare, per capire quando chiedere aiuto agli esperti;
conoscere strategie e indicazioni operative per intervenire anche preventivamente a sostegno dei propri figli

 

autori:

Emilio Franzoni, Leonardo Sacrato
Mio figlio ha un disturbo del comportamento alimentare?
2020, Collana: Genitori e figli
Pagine: 128
EAN: 9788809895461
Prezzo: € 12,00
Editore: Giunti EDU

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: età evolutiva Disturbo del comportamento alimentare dca;

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Paure invalidanti [16176868876…

Verde123, 33 anni     Buongiorno, scrivo perché mi trovo in una situazione per me difficile da sopportare e risolvere. Sono sempre stata una p...

Mi sento triste e depresso [16…

ANONIMo, 14 anni   Buongiorno, sono un ragazzo di 14 anni e sto vivendo un periodo buio nella mia vita; il motivo è soprattutto l'impatto che ha av...

Mio marito ha un disturbo? [16…

Francesca, 36 anni. Salve, ho un problema con mio marito. Lui ha 39 anni e siamo sposati da 12. Da 3 ha un'azienda tutta sua di idraulica, fa impianti, ec...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

Dipsomania

Per dipSomania si intende una patologia  caratterizzata da un irresistibile desiderio di ingerire bevande alcoliche. Per Dipsomania ( gr. δίψα "sete" e ...

Bigoressia

Il termine trova la sua etimologia nell'inglese "big = grande” e nel latino "orex=appetito”, ad indicare la "fame di grossezza” Per bigoressia, vigoressia o an...

News Letters

0
condivisioni