Pubblicità

Articles Tagged ‘economia’

11 cose che (forse) non sai sulle emozioni

Cosa sono le emozioni? Come possiamo riconoscerle? Che hanno a che fare con l'economia e l'abbigliamento? E a proposito del sorriso...

emozioni

Come facciamo a riconoscere uno stato d'animo su un volto?

Uno studio condotto da scienziati dell'Università di Pittsburgh (USA) e della British Columbia (Canada) dimostrerebbe che sono il movimento di labbra, occhi e sopracciglia a dircelo.

Finanza comportamentale. Scoprire gli errori che fanno perdere denaro

finanza comportamentaleQuando parliamo dell'andamento dei mercati finanziari o delle scelte di allocazione dei risparmi da parte degli investitori, parliamo del comportamento di agenti economici, cioè individui. In tale contesto, la psicologia cognitiva ha messo a disposizione dell'economia e della finanza i propri strumenti per indagare l'irrazionalità, ponendo il comportamento dell'essere umano al centro dell'attenzione.

I dipendenti curiosi aiutano le aziende a crescere

Recenti studi hanno dimostrato che l’influenza di curiosità e creatività sulla prestazione di lavoro è rilevante ed è utile per la crescita aziendale assumere dipendenti curiosi e creativi.

dipendenti curiosi aiutano le aziende a crescereIn una nuova ricerca è emerso che quei datori di lavoro, che vorrebbero assumere persone in grado di pensare fuori dagli schemi e di risolvere i problemi difficili dovrebbero iniziare a cercare un particolare tratto di personalità: la curiosità.

I soldi fanno davvero la felicità?

La crescita economica è spesso descritta come un modo per aumentare il benessere delle persone nei paesi a basso reddito. Un nuovo studio suggerisce che potrebbero esserci buone ragioni per mettere in discussione questa ipotesi.soldi felicita

I ricercatori hanno scoperto che la maggior parte delle persone nelle società in cui il denaro gioca un ruolo minimo ha riportato un livello di felicità paragonabile a quello riscontrato nei paesi scandinavi che in genere sono i più alti al mondo.

La logica della posizione - 17^ puntata

LA FUNZIONE SOCIALE DELLA SPECULAZIONE

LE PRESUNTE RAGIONI DELLA SPECULAZIONE

Questa volta analizzeremo un argomento che sfiora la psicologia applicata alle operazioni di investimento, ma che in realtà è assai determinante nell'influenzare il proprio modo di avvicinarsi alla Borsa.

Voglio dedicare questa puntata a tutte le persone che ho incontrato e che incontrerò nella mia vita, le quali sono convinte che i soldi guadagnati in fretta sono sempre soldi sporchi!

La logica della posizione - 18^ puntata

QUAL’E’ LA VOSTRA EMOTIVITA’ IN BORSA?

APPLICAZIONI PRATICHE SULLA PAZIENZA

DOVE ERAVAMO RIMASTI

In una delle precedenti puntate abbiamo esaminato l'importanza della pazienza come tratto caratteriale chiamato in causa in tutti quei casi in cui l'operazione non va secondo le previsioni dell'investitore. Abbiamo anche visto che le considerazioni valevano nei casi di stagnazione, lento scivolamento o lenta risalita, mentre non valevano per le brusche cadute o i rally veloci.

La logica della posizione - 19^ puntata

PERCHE' SI FA FATICA A VENDERE IN PERDITA?

UN GIORNO SCOPRITE UN TITOLO CHE VI PIACE…

…lo studiate e ne ricavate una sola conclusione chiara e senza alcuna ombra di dubbio: E' UN AFFARE!

Perciò lo seguite per un periodo più o meno lungo per scegliere il giusto timing, finché ad un certo punto lo acquistate.

Poi state a guardare.

La logica della posizione - 20^ puntata

PERCHE' SI FA FATICA A TENERE QUANDO SI STA GUADAGNANDO?

UN GIORNO SCOPRITE UN TITOLO CHE VI PIACE…

…lo analizzate approfonditamente e ne concludete che si tratta di un vero affare. Lo acquistate e rimanete in attesa di scoprirne la reale forza propulsiva. Dopo pochi giorni l'azione comincia a salire, fino a farvi guadagnare il 4%, poi il 6% poi l'8 ed infine il 10%.

A quel punto siete tentati di portare a casa i guadagni, ma avete anche la sensazione che il rally sia solo all'inizio e che le sorprese non siano finite, per cui vi trovate indecisi sul da farsi.

Una teoria del tutto

Una visione integrale per la politica, l'economia, la scienza e la spiritualità.

una teoria del tuttoMaturare significa essere in grado di abbracciare in misura sempre maggiore il punto di vista degli altri. Il bambino è convinto di essere il centro del mondo, l’adulto è disposto a riconoscere che anche gli altri hanno bisogni e diritti, che occorre rispettare. Ken Wilber mette questa semplice verità psicologica al centro della sua ricerca di una Teoria del Tutto in grado di sanare i devastanti conflitti che caratterizzano il mondo d’oggi.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Cinofobia

Il cane è da sempre l’animale più amato dagli esseri umani, ormai è proverbiale la definizione “migliore amico dell’uomo” e in effetti la storia conferma questa...

Allucinazioni

Con il termine allucinazioni si fa riferimento alla percezione di qualcosa che non esiste, ma che tuttavia viene ritenuta reale. Le allucinazioni si presenta...

Agrafia

Il termine Agrafia deriva dal greco a-grapho (non-scrivo), indica la perdita parziale (paragrafia) o totale della capacità di scrivere, che insieme a quella d...

News Letters