Pubblicità

Non riesco a capire cosa vuole (1577724590342)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 234 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellesperto 2

Berna, 20 anni


domanda

 

Salve, io e il mio ragazzo ci siamo lasciati 5 mesi fa, lui dopo essere partito per il militare era cambiato totalmente.
Dopo 5 mesi per una scusa o per un altra io e lui continuiamo a vederci stiamo quelle poche ore insieme e in quel momento è come se il tempo con lui si fermasse, ridiamo scherziamo, nel momento in cui gli chiedo di prendere una decisione lui inizia ad attaccarmi dicendomi che io non gli do dimostrazioni o altro.

Sono 5 mesi che sto cercando di riallacciare il rapporto e parto dal presupposto che lui mi ha lasciato ma per uno sbaglio che ha fatto lui.
Continua a dimostrare una gelosia nei miei confronti che mi a far illudere ed io giorno dopo giorno ci sto male.
Non mangio più, non dormo più e non riesco ad allacciare rapporti con nessun altra persona.
Io non riesco a capire cosa lui vuole da me..
Il lo amo più di una qualsiasi altra cosa al mondo ma è come se lui avesse una sicurezza cda parte mia che va al di là di tutto, nonostante tutto il male che mi ha fatto, dopo tutte le prese in giro io ci sono per lui ed è come se lui stesse giocando con questa cosa e con i miei sentimenti.
KO non so più cosa fare so solo che vorrei isolarmi da tutto, non riesco a stare bene con nessun altra persona che non sia lui.

 

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

 

risposta

 

 

Carissima Berna,

Ti suggerisco di lasciargli del tempo per riflettere cosa prova per te. Lui Ha necessità di capire cosa prova. Questa piccola distanza magari vi riavvicinerà, se ti ama comprenderà il suo cuore e non è detto che la crisi ,che state attraversando, sia la fine della vostra relazione. Cerca di mostrargli il tuo amore sì , ma allo stesso tempo di fargli comprendere il tuo desiderio di voler stare bene con lui, ma soltanto se anche lui lo vorrà. Ti auguro di comprendere cosa tu vuoi fino in fondo e non di rinunciare ai tuoi desideri.
Cordiali saluti

Dottoressa Iolanda Lo Bue

 

Pubblicato in data 30/01/2020

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Area Professionale

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Le parole della Psicologia

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari I gruppi di self-help (definiti anche ...

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (interno ed este...

La Serotonina

La serotonina (5-HT) è una triptamina, neurotrasmettitore monoaminico sintetizzato nei neuroni serotoninergici nel sistema nervoso centrale, nonché nelle cellul...

News Letters

0
condivisioni