Pubblicità

Problemi familiari (163145)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 635 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Anonima, 19

Salve, sono una ragazza di 19 anni con un enorme problema: non riesco ad abbracciare le persone, in particolare, il mio fratellino. I fantasmi della mia infanzia mi tormentano e coinvolgono anche lui. Ho alle spalle un'infanzia difficile fatta di legami spezzati dalla morte, infatti il mio problema è sorto alla morte della mia amata nonna.

Per me il mio fratellino è un cucciolo da proteggere e sapere che io sia stata, e sono ancora con i miei comportamenti, una fonte di dolore per lui mi spezza il cuore.Lui mi vede abbracciare mio fratello più grande e cerca di avvicinarsi a me ma quando si avvicina lo respingo fortemente.

Provo continuamente ad essere più dolce e amabile con lui ma dopo una paio di giorni o settimane sono al punto di partenza. L'altro mio fratello mi rinfaccia questo mio atteggiamento ed io con molto dolore incasso il colpo. Il problema non è che io non gli voglia bene ,perchè io morirei per lui, ma che non riesco ad avvicinarmi e farmi avvicinare emotivamente da lui.

Circa un anno fa ho perso mia madre in un incidente stradale e da allora la situazione si è complicata ancora di più. Respingo emotivamente tutti e solo qualche volta permetto a chi mi sta vicino di entrare nel mio cuore. Tra un paio di giorni il mio fratellino partirà per motivi di studio ed io vorrei aprirgli,in parte, il mio cuore.

Sono stanca di passare per quella che non sopporta suo fratello, stanca di essere tormentata dai mie demoni,stanca di non riuscire ad aprire il mio cuore ad una delle persone più importanti della mia vita.

Ringrazio infinitamente tutti e spero che qualcuno sia in grado di aiutarmi.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 


 

Penso che ti serva un aiuto per rielaborare l'esperienza passata e cominciare a manifestare il tuo affetto in modo spontaneo..intanto prova a farlo scrivendogli una lettera.

 

(Risponde la Dottoressa Laura Delciterna)

 

Pubblicato in data 22/09/2014

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

Tags: famiglia adolescenza

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

L’intervento psicologico clini…

Il periodo di emergenza e di pandemia che stiamo affrontando ha imposto una rivisitazione, da parte degli operatori, dei criteri di gestione dell'approccio clin...

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Le parole della Psicologia

Disturbo di conversione

Consiste nella perdita o nell’alterazione del funzionamento fisico, all’origine del quale vi sarebbe un conflitto o un bisogno psicologico I sintomi fisici non...

Amnesia

Dal greco a-mnesis (non-ricordo), il termine amnesia indica la compromissione grave e selettiva della memoria a lungo termine (MLT), indipendente dal tipo di st...

Feticismo

Il feticismo è una fissazione su una parte del corpo o su un oggetto, con un bisogno di utilizzarlo per ricavare delle gratificazioni psicosessuali. ...

News Letters

0
condivisioni