Pubblicità

New depression diagnosis and treatment based on ‘microglia’ cells in the brain

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 957 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Major depression, which afflicts one in six people at some point in their life, is the leading global cause of disability – surpassing cardiovascular and respiratory diseases, cancer and HIV/AIDS combined.

depress

In a groundbreaking theoretical review paper published in the peer-reviewed journal, Trends in Neurosciences, researchers from the Hebrew University of Jerusalem suggest that “progress in the understanding of the biology of depression has been slow,” requiring expanding beyond the “abnormalities in the functioning of neurons.”

The contribution of other brain cells — often neglected by researchers — may be more relevant in causing depression, according to psychobiology Prof. Raz Yirmiya, director of the Hebrew University’s Laboratory for PsychoNeuroImmunology, and senior author of the journal’s paper, titled “Depression as a microglial disease.”

Recent research at the Hebrew University’s laboratory and elsewhere finds that some forms of depression may result from malfunctioning brain cells, termed “microglia.” “However,” Prof. Yirmiya cautions, “this does not mean that all sub-types of depression or other psychiatric diseases are originated by abnormalities in these cells.”

Prof. Yirmiya’s new research could have a profound impact on the future development of anti-depressant medications. Present drugs do not always have the desired effect on patients, so there is an urgent need to discover novel biological mechanisms and drug targets for diagnosing the root cause of depression and for treating depressed patients appropriately.

In Trends in Neuroscience, the Hebrew University researchers claim that diseased microglia can cause depression and drugs that restore the normal functioning of these cells can be effective as fast-acting anti-depressants.

Microglia, which comprise 10% of all brain cells, are the brain’s immune cells. They fight infectious bacteria and viruses in the brain. They also promote repairing and healing processes of damages caused by brain injury and trauma.

 

Tratto da PsyPost - prosegui nella lettura dell'articolo

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: brain depression diagnosis treatment microglia cells major depression

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Ansia che causa senso di vomi…

1234, 20 anni Salve, è da qualche mese che certe situazioni come esami orali, uscite con ragazze e in alcuni casi feste/discoteche mi causano, prima di in...

Area Professionale

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Come lavorare con chi ha avuto…

Capita a psicologi e psicoterapeuti di lavorare con clienti che provengono da precedenti relazioni terapeutiche e in questo breve articolo cerchiamo di foc...

Le parole della Psicologia

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari I gruppi di self-help (definiti anche ...

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

News Letters

0
condivisioni