Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Shopping compulsivo: come riconoscerlo e come uscirne

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 842 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

shopping complusivoGli psicologi norvegesi dell'Università di Bergen, insieme ai colleghi americani della Stanford University e dell’Ucla e a quelli inglesi della Nottingham Trent University, mentre lavoravano a questo loro recente studio un pensiero agli armadi stracolmi delle protagoniste di Sex and the City devono probabilmente averlo fatto.

Perché l’oggetto della ricerca, pubblicata su Frontiers in Psychology, è lo shopping compulsivo o Disturbo da Acquisto Compulsivo (Compulsive Buying Disorder) che, si stima, riguarda tra l’1 e il 10% delle persone adulte, in prevalenza donne. Obiettivo della ricerca: individuare i segnali da cogliere il prima possibile per comprendere se si è affetti da dipendenza.

 Risultato: gli “indizi” sarebbero 7 e se ci si riconosce in almeno 4 di questi indicatori, secondo gli autori è probabile che si soffra di shopping addiction.

“In realtà”, commenta Emiliano Lambiase, psicoterapeuta esperto in dipendenze e Coordinatore dell'Istituto di Terapia Cognitivo-Interpersonale, “non esiste ancora un accordo unanime su quali siano i criteri diagnostici e per questo lo shopping compulsivo non è stato ancora inserito nell’elenco dei disturbi ufficiali”.

L'elenco dei sintomi, tuttavia, resta valido: 7 indizi che aiutano a capire se si è a rischio di dipendenza e 7 consigli per uscirne

Pensare costantemente allo shopping

“In termini clinici si chiama “preoccupazione”, cioè pensare intensamente, frequentemente e a lungo una cosa, senza possibilità di controllare il pensiero”, spiega Lambiase

 

Tratto da d.repubblica - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: dipendenza sintomi shopping compulsivo shopping addiction

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

Ecoprassia

È l’imitazione dei movimenti di altri, per esempio, di azioni (ecocinesi) e gesti (ecomimia). L'ecoprassia consiste nell' imitazione spontanea dei movimenti ...

Borderline

“una malinconia terribile aveva invaso tutto il mio essere; tutto destava in me sorpresa e mi rendeva inquieto. mi opprimeva la sensazione che tutto era, ai mie...

News Letters

0
condivisioni