Pubblicità

La "bellezza" della psicoterapia

0
condivisioni

on . Postato in Editoriale | Letto 2458 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (16 Voti)

Andare in psicoterapia è utile nel momento in cui siamo pronti e ci vogliamo mettere in gioco: non è facile, costa fatica, soldi, tempo, ma è liberatorio e ci mette faccia a faccia con noi stessi e le nostre difese.

La bellezza della psicoterapia nuovoIeri una giovane donna con cui lavoro mi ha raccontato di aver parlato con dei colleghi dell'utilità o meno di andare dallo psicologo: per mia fortuna (!!!) lei sosteneva di sì.

Non è una domanda banale, e mi sono chiesta cosa avrei risposto.

Da psicoterapeuta è ovvio che io dica che sia utile, ma per poter esercitare questa passione, sono stata anche dall'altra parte, come chiunque inizi un percorso su di sé.

E mi si è aperto un mondo, io che credevo di conoscermi bene, ho scoperto parti di me che vedevo poco o non pensavo mi appartenessero. Ho molte persone con cui confrontarmi, amici, conoscenti, colleghi, ma parlare con la mia analista è stato diverso.

Per la modalità di ascolto, per le sollecitazioni che mi dava, per il modo in cui coglieva alcune inflessioni del tono della voce, alcuni sguardi, alcune cose su cui volevo sorvolare, e mi faceva stare su quelle cose, mi faceva riflettere, mi rileggeva ciò che avevo detto e riuscivo a dare un senso nuovo ad alcune situazioni.

Pubblicità

Uno psicoterapeuta è una persona formata a cogliere il non detto, il particolare, che allena un tipo di ascolto empatico, non giudicante, profondo, un tipo di ascolto che non usa quando chiacchiera con gli amici; è una persona solida sui cui fare affidamento, un porto sicuro a cui tornare per poter poi continuare il proprio viaggio da soli.

Non per tutti è facile aprirsi all'altro, ci sono persone che faticano e che però fanno un lavoro enorme e bellissimo su di sé.

Per cui penso che andare dallo psicoterapeuta sia utile nel momento in cui siamo pronti e ci vogliamo mettere in gioco: non dirò mai che è facile, che non costa fatica, soldi, tempo, ma è liberatorio e ci mette faccia a faccia con noi stessi e le nostre difese.

 

(Dottoressa Francesca Falbo - Psicologa, Psicoterapeuta)

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

Tags: psicoterapia empatia relazione ascolto

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Indecisione e paura di essere …

Dusy, 31 Purtroppo penso che la mia storia sia arrivata al termine. sono 10 anni che sono fidanzata di cui 4 di convivenza e prima di questa una storia, di...

Non so più cosa voglio (156899…

Giusy, 33 Buongiorno, scrivo perchè negli ultimi mesi ci sono stati degli accadimenti che hanno stravolto un pò la mia vita. ...

Convinzione occhi storti (1568…

mirko, 31 Dottori perdonate il disturbo. Sono un ragazzo di 31 anni e sono quasi 5 anni che vorrei capire una cosa che mi sta facendo diventare letteralmen...

Area Professionale

Articolo 38 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.38 (decoro e dignità professionale) prosegue, su Psiconline.it, il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana...

Articolo 37 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.37 (competenze e limiti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo setti...

Attivo il Forum sul Test I.Co…

Attivato sul Forum di Psiconline uno spazio, esclusivamente riservato ai professionisti, dedicato alla conoscenza e al confronto sul Test del Confine del Sè (I...

Le parole della Psicologia

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig...

Eisoptrofobia

L'eisoptrofobia o spettrofobia (da non confondere con la paura degli spettri, phasmofobia) è la paura persistente, irrazionale e ingiustificata degli specchi, o...

Schizofasia

Profonda disgregazione del linguaggio che è sostituito da un’accozzaglia di parole o insalata di parole prive di un qualsiasi significato. Questo disturbo ling...

News Letters

0
condivisioni