Pubblicità

Nasce la Società Italiana di Psicologia On Line - SIPSIOL

0
condivisioni

on . Postato in Editoriale | Letto 1248 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (3 Voti)

Circa un mese fa, su iniziativa di un gruppo di psicologi, è nata la Società Italiana di Psicologia On Line (SIPSIOL) con l'obiettivo di favorire la crescita e lo sviluppo di una cultura professionale attenta alle buone prassi in un campo reso esplosivo dall'emergenza Coronavirus.

psicologia on line sipsiolL'emergenza legata alla pandemia esplosa con il covid-19 ha obbligato tutti, a livello planetario, ad un ripensamento della propria vita e del proprio modo di affrontare la realtà.

Sia in campo lavorativo che nella vita di tutti i giorni i parametri sono cambiati e sono emerse nuove necessità di adattamento che hanno obbligato ed obbligano a rivisitazioni pesanti del proprio agire quotidiano. E nulla lascia presagire che i tempi di tutto ciò siano limitati, anzi. Probabilmente i cambiamenti messi in atto in questa circostanza facilmente diventeranno definitivi e si dovrà, in un modo o nell'altro, tenerne conto.

Nel campo della psicologia professionale l'impatto è stato massiccio. L'obbligo di "distanziamento sociale" ha reso improvvisamente insicuri gli studi e i luoghi dove gli psicologi operano costringendo tutti, invogliati dal Consiglio Nazionale dell'Ordine (preoccupato che la categoria tutta potesse subirne conseguenze drammatiche e che gli utenti venissero improvvisamente abbandonati a loro stessi) a "trasferirsi sull'online".

Questo ha però comportato non pochi problemi, sia pratici (sopratutto tecnici) che culturali (in particolare in campo deontologico). Quando "si è obbligati a fare di necessità virtù", infatti, facilmente si creano situazioni complesse che poi è necessario aggiustare e/o correggere.

E' quello che è accaduto in questo periodo storico alla nostra professione e tanti si sono visti obbligati a fare scelte che, probabilmente, non erano state in precedenza considerate e che quindi li hanno visti non adeguatamente preparati. Lo stesso CNOP e gli Ordini regionali degli Psicologi hanno dovuto correggere il tiro con successive precisazioni e contestualizzazioni che definissero in modo più appropriato la nuova operatività.

In questo contesto si è concretizzata l'esigenza, presente da tempo, di poter disporre di uno strumento costituito dove fosse possibile contenere e supportare le nuove, prepotenti spinte verso la psicologia online e dove gli psicologi potessero trovare un punto di riferimento efficace e collettivo, in una ottica di conoscenza condivisa e di auto/mutuo aiuto. Non un nuovo "centro di formazione" ma un luogo dove brillasse la logica del "peer to peer".

Pubblicità

La Società Italiana di Psicologia On Line (www.sipsiol.it) vuole assolvere a questo compito ed invita tutti gli psicologi, a vario titolo impegnati nel mondo della psicologia on line, ad aderire e a contribuire, con la loro esperienza o con la loro sete di conoscenza, alla vita della neonata associazione.

Il Consiglio Direttivo ha attivato immediatamente una serie di iniziative fra cui il sito web, la pagina Facebook, quella su Instagram, un canale su YouTube e una pagina Twitter.

Le adesioni, in quasi 2 settimane, sono state tantissime e fanno ben sperare in un futuro di proficuo lavoro e scambio culturale e professionale fra tutti i Soci. A questo proposito è importante come la neonata Società sia aperta a tutti gli psicologi e psicoterapeuti italiani, sia a quelli che si occupano e conoscono la psicologia on line, sia a quelli che invece vogliono capirne di più ed acquisire una specifica competenza nel campo. I primi saranno inseriti, infatti, come Soci Ordinari mentre i secondi saranno Soci Aderenti. Un modo per consentire a tutti di esserci, pur nella differenza degli impegni e delle conoscenze.

Per coloro che sono interessati, qui c'è lo Statuto e qui la Scheda di Iscrizione.

Consigliamo anche la lettura dell'intervista a Luigi Di Giuseppe, Presidente eletto e due interessanti articoli appena pubblicati. Il primo "Clinica online. Riflessioni sul setting e sulla clinica. È terapia?", di Giovanni Pendenza, e il secondo "Linee Guida sulla psicologia on line. Regole spesso ignote!", di Luigi Di Giuseppe.

Psiconline.it fa i migliori auguri alla neonata Società Scientifica, certa che faciliterà lo sviluppo della psicologia on line in Italia e fa i migliori auguri ai Soci tutti, perché è da loro che puà venire una concreta svolta professionale in un campo così importante e delicato.

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

Tags: psicologia online

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Folie à deux

La folie à deux è un disturbo psicotico condiviso, ossia una “follia simultanea in due persone”.  Essa è una psicosi reattiva che insorge in modo simultane...

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

News Letters

0
condivisioni