Pubblicità

L'arte di negoziare con i figli

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 942 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

larte di negoziare con i figliNell'educazione dei figli ci si trova oggi di fronte a sfide più complesse e impegnative di un tempo, che richiedono ai genitori e educatori competenze sempre più articolate e precise. Ad esempio, i conflitti che sorgono in famiglia e che possono generare crisi profonde, devono essere affrontati con modalità diverse rispetto a una volta, con quelle che possiamo definire vere e proprie "strategie negoziali".

Questo libro è un pratico strumento di aiuto per intervenire nelle situazioni problematiche avvalendosi della negoziazione come strumento educativo e di relazione con i figli. Si tratta di sviluppare all'interno della famiglia un'abilità e un insieme di tecniche per migliorare la comunicazione e favorire la crescita e lo sviluppo reciproco.

A partire da alcune brevi narrazioni di situazioni conflittuali quotidiane, il libro fornisce indicazioni pratiche e strategiche per apprendere la tecnica della negoziazione, suggerendo chiavi di lettura del conflitto e possibili modalità di interazione costruttiva tra genitori e figli.

Saper negoziare con i figli non vuol dire rinunciare a fornire regole e limiti, né significa trasformare in un parlamentino quotidiano la realtà familiare. Vuol dire invece sviluppare buone relazioni a partire dalla capacità di trovare soluzioni insieme e individuare obiettivi condivisi.

autori

Giuseppe Maiolo, psicoanalista di formazione junghiana, giornalista e scrittore, è stato docente di Educazione alla sessualità alla Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Bolzano. Svolge attività clinica con adulti e adolescenti ed è formatore degli operatori socio-sanitari e della scuola.

Si occupa da anni di educazione familiare e attualmente coordina l'attività formativa dell'Officina del Benessere a Puegnago del Garda (BS). Per diversi anni è stato direttore scientifico del Centro «Il Germoglio» di Bolzano e dell’Università della Famiglia della Fondazione Exodus di Verona.

Giuliana Franchini, psicologa e psicoterapeuta infantile a orientamento sistemico-analitico, svolge attività clinica con adulti e bambini. Si è da sempre occupata di violenza sui minori e sulle donne, perfezionandosi presso l'Università cattolica di Milano sulla prevenzione dell'abuso ai minori.

Ideatrice e responsabile del Progetto Pollicino per il contrasto al maltrattamento minorile del Centro «Il Germoglio» di Bolzano, è consulente presso diverse scuole dell'infanzia e primarie, nonché supervisore di operatori socio-sanitari.

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: genitori educazione figli arte negoziare educatori

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Due mondi diversi [16092338958…

  Morfea23, 21 anni     Da circa 4 mesi sto con un ragazzo totalmente  opposto al mondo in cui da sempre vivo, per situazione famil...

Autostima? [161290462495]

    Buonasera! vi scrivo perche' alla soglia dei 50 anni mi rendo conto di non aver mai portato a termine i molti progetti professionali e pers...

Genitori separati [16127752256…

Lalli, 57 anni     Buongiorno, spiego in breve la mia situazione, sono divorziata e convivo con mio figlio ed il mio compagno da 5 anni, il mio ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Efefilia

Fa parte delle parafilie, nota anche come "feticismo della stoffa". Si tratta di una perversione che consiste nel provare piacere sessuale nel toccare vari tipi...

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

News Letters

0
condivisioni