Pubblicità

Perchè io?

on . Postato in Libri e riviste | Letto 334 volte

Una storia vera

Perchè ioEsiste una traccia di vita che siamo obbligati a percorrere? Quanto decidiamo noi e quanto è già scritto?

Questi gli interrogativi che solleva la storia di Chiara Cervi, una professionista determinata a lasciare il segno nell’olimpo dei grandi architetti e non certo una donna con la testa fra le nuvole che perda tempo a indagare il lato impalpabile della vita.


Ma mentre Chiara è razionalità, concretezza e solo lavoro, il suo corpo si ammala: nessun  medico sembra poterla aiutare.
È il 1° novembre del 2003 quando la giovane incontra Victor, sciamano colombiano. «Perché io? Perché proprio a me?».

La risposta di Victor è lontana dai suoi orizzonti «Tu hai un’energia di guarigione che devi mettere al servizio dell’umanità. È questa stessa energia che ti rifiuti di usare che ti sta distruggendo e che, se non impari a governare, ti farà vivere ancora poco. Io posso aiutarti, ma sappi che sarà un viaggio dal quale non potrai più tornare indietro».

Inizia così per Chiara un percorso in una dimensione sconosciuta, la stessa avventura che chiunque può intraprendere nel momento in cui accetta di diventare la persona che, pur senza saperlo, è destinata a essere.

 

Autore

Bianca Brotto è nata a Brescia. Laureata in economia e commercio, vive sul lago di Garda. Oltre a “Perché io” ha pubblicato, con la nostra Casa Editrice, il romanzo “Dentro le scarpe”.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: malattia guarigione energia interrogativi concretezza

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Se è amore o amicizia con un r…

ALEXA1, 52     Salve sono Alexa ho 52 anni separata da 15, mi trovo ad affrontare una strana situazione da 9 mesi. ...

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Ecofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di rimanere da soli nella propria casa Una paura comune a molti che spesso si associa ad altre...

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vi...

News Letters