Pubblicità

Perchè io?

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 861 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Una storia vera

Perchè ioEsiste una traccia di vita che siamo obbligati a percorrere? Quanto decidiamo noi e quanto è già scritto?

Questi gli interrogativi che solleva la storia di Chiara Cervi, una professionista determinata a lasciare il segno nell’olimpo dei grandi architetti e non certo una donna con la testa fra le nuvole che perda tempo a indagare il lato impalpabile della vita.


Ma mentre Chiara è razionalità, concretezza e solo lavoro, il suo corpo si ammala: nessun  medico sembra poterla aiutare.
È il 1° novembre del 2003 quando la giovane incontra Victor, sciamano colombiano. «Perché io? Perché proprio a me?».

La risposta di Victor è lontana dai suoi orizzonti «Tu hai un’energia di guarigione che devi mettere al servizio dell’umanità. È questa stessa energia che ti rifiuti di usare che ti sta distruggendo e che, se non impari a governare, ti farà vivere ancora poco. Io posso aiutarti, ma sappi che sarà un viaggio dal quale non potrai più tornare indietro».

Inizia così per Chiara un percorso in una dimensione sconosciuta, la stessa avventura che chiunque può intraprendere nel momento in cui accetta di diventare la persona che, pur senza saperlo, è destinata a essere.

 

Autore

Bianca Brotto è nata a Brescia. Laureata in economia e commercio, vive sul lago di Garda. Oltre a “Perché io” ha pubblicato, con la nostra Casa Editrice, il romanzo “Dentro le scarpe”.

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: malattia guarigione energia interrogativi concretezza

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Rapporti nonni-nipoti [1619430…

soffice, 42 anni     Gentili dottori, vi chiedo un parere circa l’atteggiamento da tenere verso il padre di mio marito, nonno della nostra bam...

Ho fallito in tutto sono depre…

Alessandro, 62 anni.     Ho 62 anni e sono arrivato ad uno stadio di depressione da cui non vedo possibilità di uscita, sono disperato ormai. ...

Due nemici sotto lo stesso tet…

maria, 69 anni     Salve ! Sto vivendo un momento abbastanza difficile e complicato della mia vita e da sola non riesco ad uscirne, ecco perch...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Dipsomania

Per dipSomania si intende una patologia  caratterizzata da un irresistibile desiderio di ingerire bevande alcoliche. Per Dipsomania ( gr. δίψα "sete" e ...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

News Letters

0
condivisioni