Pubblicità

Schadenfreude: il piacere per le disgrazie altrui

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 607 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

SCHADENFREUDEQuando qualcuno è colpito da una sventura, un incidente o una disgrazia, a volte proviamo Schadenfreude: un’emozione che si definisce solitamente come “provare piacere per la sventura altrui”.

Quella della Schadenfreude è un’esperienza comune: è un’emozione che sembra intrinseca all’essere sociale. Questo libro offre un’ampia rassegna delle ricerche teoriche ed empiriche attuali sulla Schadenfreude dal punto di vista psicologico, filosofico e da altre angolature scientifiche.

I capitoli analizzano la giustizia come motivazione di fondo della Schadenfreude e il ruolo che hanno i processi di confronto sociale e di invidia nel suscitare piacere per le sventure altrui nelle relazioni interpersonali.

La Schadenfreude è descritta anche come un fenomeno comune nelle relazioni fra gruppi. Questo è un volume coinvolgente su un tema affascinante, e ha come obiettivo quello di approfondire la nostra conoscenza della natura di questa emozione e del ruolo che ha nelle relazioni sociali.

Contenuti

Presenta lo stato dell’arte del dibattito in materia di Schadenfreude tra eminenti psicologi e filosofi di tutto il mondo. Fornisce esempi di prospettive sociologiche, culturali e storiche sulla Schadenfreude. Propone domande di ricerca che ancora devono essere affrontate per una migliore comprensione della natura della “gioia maligna” e del suo ruolo nelle relazioni sociali.

 

Acquista libro su Amazon

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: motivazione piacere confronto sociale Schadenfreude disgrazie altrui essere sociale gioia maligna

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Prosopoagnosia

La prosopoagnosia (o prosopagnosia) è un deficit percettivo del sistema nervoso centrale che impedisce il riconoscimento dei volti delle persone (anche dei fami...

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

Efferenza

Il termine “efferenza” si riferisce alle fibre o vie nervose che conducono in una determinata direzione i potenziali di riposo e di azione provenienti da uno sp...

News Letters

0
condivisioni