Pubblicità

Scilicet

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 499 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il corpo parlante. Sull'inconscio nel secolo XXI

Scilicet“Che cosa è esattamente un corpo parlante? Ciò che rende umano un corpo è in effetti il fatto che sia un corpo parlante.

Il termine «parlante» non è un aggettivo che verrebbe a completare un sostantivo, previamente dato, il corpo, aggiungendovi l’atto di parlare. L’errore comune della psicologia è quello di pensare che la parola sia una funzione cognitiva del corpo, un comportamento acquisito, benché sia sostenuta in maniera innata dentro a una struttura profonda dell’organismo.

Niente di tutto questo. Né la parola né il linguaggio sono riducibili a delle funzioni cognitive poiché tali funzioni, prese come funzioni organiche, dipendono già a priori dalla relazione del soggetto con il significante, con la struttura del linguaggio che lo precede, in quanto corpo e in quanto essere che parla.

Di fatto, una lingua non si impara, si trasmette a partire da un’esperienza di godimento che concerne il corpo dell’immagine. «Parlante» funziona così nell’espressione «il corpo parlante» come un participio attivo o participio presente, equivalente in certi casi al gerundio.

Non si tratta del fatto che esiste un essere a priori, al quale si aggiungerebbe la proprietà di parlare. Si tratta del fatto, come fa notare Lacan a più riprese, che questo essere non è essere se non nella misura in cui parla.

Alla stessa maniera, dobbiamo anche considerare che questo essere non perviene ad avere un corpo se non nella misura in cui parla, nella misura in cui è parlante o parlato”.


Miquel Bassols

 

Autore

Gli psicoanalisti dell'Associazione mondiale di psicoanalisi accolgono uno per uno i corpi viventi colpiti dallo smarrimento o dalla debilità forzata dei discorsi nei quali sono immersi. In questo lavoro, che ha forma di dizionario, fanno decantare la loro esperienza per far risuonare il corpo parlante: Anatomia, Maltrattamenti, Pornografia, Segregazione, Selfie...

La psicoanalisi tende a rendere possibile, secondo la singolarità di ciascuno, l'invenzione di un'alleanza tra il corpo e le risorse della parola contro il peggio.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: relazione inconscio scilicet corpo parlante funzione cognitiva comportamento acquisito soggetto significante Miquel Bassols

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

La proiezione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche proprie, o parti del Sè, su altri oggetti o persone. Il termine proiezione, dal...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia ingestibile (15442947529…

Sofia, 17     E' da un anno che la mia vita non é più come era prima. a causa del tanto stress provocato probabilmente dalla scuola e dalla famig...

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

Bad trip

Con l'aggiunta dell'aggettivo bad (bad trip), si indicano in specifico le esperienze psico-fisiche definibili come negative o spiacevoli per il soggetto. In it...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

News Letters

0
condivisioni