Pubblicità

Atarassia

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 36230 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (15 Voti)

L’atarassia (dal greco “ἀταραξία”, assenza di agitazione o tranquillità) è «la perfetta pace dell’anima che nasce dalla liberazione delle passioni» secondo la filosofia etica legata alla ricerca della felicità.

atarassia

Atarassia è un termine filosofico, già usato da Democrito, ma adottato principalmente dalle scuole post-aristoteliche stoica, epicurea e scettica in riferimento allo stato di serenità indifferente del saggio che contempla il mondo senza subirne più la pressione affettiva.
E’ uno stato che rappresenta la mancanza di ansia o confusione, e quindi l’imperturbabilità e l’armonia interiore.

Al di là delle diverse sfumature assunte nell' Ellenismo e dell'affinità con i termini quali apatia, aponia, adiaforia ed eutimia, la consolidazione del concetto è opera di Marco Aurelio che ha tradotto il termine dal greco “ataraxia” nel latino “tranquillitas”.

In ambito medico il termine può essere utilizzato per definire genericamente una condizione di imperturbabilità ed evidente mancanza di legami emotivi del paziente con l'ambiente e le persone che circondano; solitamente l’ atarassia si presenta in concomitanza di affezioni psichiatriche come la schizofrenia.

Nella tradizione greca il campo semantico del termine “atarassia”, nella sua accezione di stato d'animo di benessere (eudaimonia), si contrappone a quello di “marasma”, quale stato d'animo di deperimento e deprivazione. Atarassia e marasma rappresentano la riproduzione interiore del dualismo cosmogonico riconducibile da un lato al concetto di Kosmòs (κόσμος) che significa ordine, contrapposto a quello di Kaos (χάος) che indica il disordine.

Pubblicità

Nel contesto dell'Atomismo Democriteo la coppia antinomica ordine-disordine si trasforma nella dicotomia connessione-disconnessione. Gli atomi si uniscono, in un processo di creazione, per poi separarsi nuovamente, in un processo di distruzione, quale spiegazione ultima del divenire della materia.

La trasposizione del mondo fisico nell'ambito della psychè produce il giudizio etico dell'Atomismo secondo il quale un animo irrequieto (in movimento o marasmatico) tende alla consunzione mentre uno stato d'animo sano (in coesione) tende a mantenere un ordine interno stabile, non agitato, privo di perturbazioni, ovvero "a-tarassico".

 

Per approfondimenti:

  • Dizionario di Scienze Psicologiche, Ed. Simone
  • Enciclopedia Treccani
  • Wikipedia.it

 

(a cura della Dottoressa Benedetta Marrone)

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: ansia felicità confusione filosofia anima serenità atarassia agitazione tranquillità pace liberazione passioni Democrito scuole post- aristoteliche saggio pressione affettiva imperturbabilità armonia ataraxia tranquillitas eudaimonia marasma

0
condivisioni

Guarda anche...

Benessere e Salute

Stabilire confini personali

I confini personali sono limiti che mettiamo per proteggere la nostra integrità, la nostra energia, la nostra salute, le nostre relazioni, i nostri propositi, le nostre opinioni e credenze, in una...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Tradimento e incertezze [16030…

Martinedda, 39 anni Gent.ma Dott.ssa,soffro di ansia e attacchi di panico da quasi 20 anni ed ho avuto in passato un percorso di psicoterapia che mi ha aiu...

fobia per le autostrade [16030…

roberto, 45 anni vorrei conoscere la terapia più adatta per una fobia specifica delle autostrade cronica. ...

Ansia da competizione [1601631…

elisa37, 37 anni Gentili dottori Il mio problema e' un po' imbarazzante, ma un problema che ha sempre fortemente limitato la mia vita e ancora non sono ri...

Area Professionale

Ansia infantile e disturbo da …

Un recente studio ha evidenziato come bambini e adolescenti con livelli più elevati di ansia possono essere maggiormente a rischio di sviluppare problemi di alc...

La Tecnica degli Assi Emoziona…

Perché non esistono Emozioni buone ed Emozioni cattive? di Tiziana Persichetti Auteri “Tutti sanno cosa è un emozione fino a che non si chiede di definirla ...

Conoscere i farmaci: le benzod…

Le benzodiazepine rappresentano una classe di farmaci psicoattivi utilizzati per trattare alcune condizioni come ansia e insonnia. Le benzodiazepine sono uno d...

Le parole della Psicologia

Disturbi somatoformi

I Disturbi Somatoformi rappresentano una categoria all’interno della quale sono racchiuse entità cliniche caratterizzate dalla presenza di sintomi fisici non im...

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

Idrofobia

L'idrofobia, chiamata anche in alcuni casi talassofobia, è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata per i liquidi, in particolare dell’acq...

News Letters

0
condivisioni