Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Ansia e panico (146150984124)

0
condivisioni

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 666 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoRosa, 24

 

D

 

 

È un anno che non esco x ansia e attacchi di panico dovuti a vari traumi...è un mese che ho partorito e va tutto peggio.ogni persona mi mette panico anche la mia famiglia e il mio compagno, sto sempre a letto e anche quando sono sola ho panico comunque...sono 24h su 24 con ansia e ogni minuto della mia giornata è pensare lei.

Mi sento impazzire e non ho più una vita. Adesso sto facendo una cura di testa mia e non fa nemmeno effetto. Ho paura anche ad andare da uno psicologo o psichiatra pensando che non risolva nemmeno il problema , a questo punto non avrei più possibilità x vivere bene..aiuto :(

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

R

 

 

Cara Rosa,
Nella mail racconti di soffrire di ansia e di attacchi di panico ormai da un anno e che questi sintomi sono dovuti a vari traumi; quali?
Cosa ti è successo un anno fa? Cosa stava accadendo nella tua vita prima di avere il primo attacco di panico e/o di ansia?

Se non sei stata da uno specialista (psicoterapeuta e/o psichiatra) chi ti ha fatto questa diagnosi?
Dici che dopo il parto, avvenuto circa un mese fa, la situazione è ulteriormente peggiorata.

Purtroppo racconti molto poco, quasi nulla della tua storia ed è tanto difficile capire cosa ti ha portato a stare così male.
Stai facendo una cura di testa tua, che cura? Dove l'hai trovata?

Ti sconsiglio caldamente il "fai da te" sia per problemi fisici che psichici. Non ci si può curare da soli né tanto meno fare autodiagnosi. È pericoloso e spesso fuorviante.

Ti suggerisco di contattare uno psicoterapeuta per iniziare a lavorare sui traumi pregressi che hanno portato allo sviluppo della tua sintomatologia attuale. Puoi lavorare bene con un terapista EMDR.

Non escludo in una prima battuta anche l'intervento di uno psichiatra per stabilizzare un po' i sintomi con dei farmaci. Poi sarà comunque il tuo terapista, una volta fatta una diagnosi specifica, ad indirizzarti.

È più di un anno che stai male e non usufruisci delle cure adeguate. Quindi dovrai rimboccarti un po' le maniche ed iniziare a darti da fare per curarti.
Nulla è impossibile, basta iniziare.

Cordialmente

Dr. Alessandra Carini
Psicologo - Psicoterapeuta
E.M.D.R. - Psicologo Forense

 

(A cura della Dottoressa Alessandra Carini)

 

Pubblicato in data 06/05/2016

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: ansia attacchi di panico psicologo psicoterapeuta psichiatra terapia farmacologica gravidanza psicoterapia EMDR

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La parola afefobia, data dall’unione di due...

Le parole della Psicologia

Atarassia

L’atarassia (dal greco “ἀταραξία”, assenza di agitazione o tranquillità) è «la perfetta pace dell’anima che nasce dalla liberazione delle passioni» secondo la filosofia etica legata alla ricerca...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Consiglio (1530794336243)

luciano85, 32     Il motivo principale che mi spinge ad avere un parere è che vorrei capire se determinate sensazioni, pensieri e ansie siano nor...

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Carattere

Dal greco karasso, che significa letteralente "incidere", è l'insieme delle doti individuali e delle disposizioni psichiche di un individuo. Può anche essere...

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

Stress

Il termine stress, tradotto dall’inglese, significa "pressione" (o “sollecitazione"), ed è stato introdotto per la prima volta da Hans Seyle nel 1936 per indica...

News Letters

0
condivisioni