Pubblicità

Aiuto (1475452887373)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 767 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoInnovaig, 18

 

D

 

 

Salve, ho 18 e sono gay e non ho il coraggio di dirlo ai miei genitori perché già una mia cugina ha detto loro di essere lesbica e l'hanno presa per anormale dicendogli che è ancora piccola per capire la sua vera sessualità (lei ha 13 anni).

Inoltre ultimamente su un sito ho conosciuto un uomo di 30, che però nelle informazioni di questo sito ha scritto di essere eterossessuale. Ci sentiamo tutti i giorni ( è quasi sempre lui a mandarmi il buongiorno).

Quello che mi chiedi può esistere un' amicizia tra un 30enne ed un 18 enne? Da premettere che a me sembra che siaanche lui gay e inoltre mi racconta tutto di lui. Le porgo i miei più sinceri saluti.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 


 

R

Caro Innavoig

Essere di orientamento sessuale omosessuale non è un problema poiché tutti noi abbiamo la latenza. E' importante affrontare i genitori per far loro presente le tue difficoltà nell'affrontare una simile dichiarazione.

Secondo il mio consiglio devi prepararti per affrontare con serenità la famiglia per far questo ti consiglio di consultare uno psicoterapeuta psicodinamico che ti aiuterà nel compito non sempre facile.

Per quanto riguarda l'uomo di trent'anni consiglio di affrontare il problema solo come amicizia e non andare sui siti specifici poiché non sappiamo chi realmente c'è dall'altra
parte.
auguri

 

A cura del Dottore Sergio Pugelli

 

Pubblicato in data 11/10/2016

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: genitori amicizia paure omosessualità psicoterapia psicodinamica anormale eterosessuale latenze

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Psicologo Faber

Lo psicologo non è solo quello che cura ma, in senso più ampio, è interessato al benessere e alla crescita tanto delle singole persone quanto delle comunità. Co...

Psicologi che fanno video: ste…

Proseguono i consigli di Stefano Paolillo agli psicologi che fanno video e che desiderano utilizzarli nella promozione della loro attività professionale Nel pr...

Le parole della Psicologia

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Blesità

Per blesità si intende il difetto di pronuncia provocato da una situazione anomala degli organi della fonazione o dalla loro alterata motilità, con conseguente ...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

News Letters

0
condivisioni