Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Angoscia dell'altro (1506908777420)

on . Postato in Sessualità | Letto 157 volte

le risposte dellespertoCarlo, 28

 

domanda

 

 

Salve,

Come riuscire a superare il terrore e l'angoscia dell'altro?

Ciò che desiderio maggiormente è poter vivere una relazione piena e gratificante, poter lasciarmi andare con un'altra persona, essere sereno e indifeso, poter amare.

Invece, preferisco vivere nel mio mondo, nelle mie fantasie per assoluta mancanza di fiducia nel genere umano.

Ora vi spiego, ho avuto un infanzia al dir poco traumatica, percosse continue, minacce e insulti. Nella prima adoloscenza ho subito un tentativo di abuso sessuale, vita sociale poca o vissuta da emarginato/bullizzato, ovviamente il rapporto con l'altro sesso decisamente pessimo.

Negli ultimi tempi ho avuto varie occasioni per conoscere e approfondire il rapporto con una ragazza ma, alla minima cosa che non va o se mi trovo in un contesto che non reputo sicuro (affolato, dove ci sono persone che conosco) mi paralizzo, mi chiudo in me stesso e chiudo subito con questa persona senza darmi o dare nessuna possibilità.

Su internet trovo molte somiglianze con il disturbo post traumatico da stress, voi cosa consigliate a riguardo?

Grazie.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

risposta

 

 

Caro Carlo

Dalla descrizione della tua domanda si percepisce una vita vissuta nella paura e nella violenza, probabile dal genitore.

Il tentativo di abuso sessuale incrementa la poca fiducia nell'altro specialmente se questo è un conoscente, il che può aver causato questa crisi esistenziale.

Il timore di stare in punti affollati aumenta il timore di essere aggredito. La sessualità non vissuta e il distacco da un eventuale relazione eterosessuale colma i tuoi pensieri.

Per cercare di ritrovare un equilibrio e fiducia nel tuo inconscio ti consiglio di iniziare una psicoterapia psicodinamica che può aiutarti a rimuovere e affrontare le problematiche che si sono create nel tempo, vedrai che anche la relazione con una ragazza andrà a buon fine.

Auguri

A cura del Dottor Sergio Puggelli

 

Pubblicato in data 04/10/2017

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: consulenza online gratuita angoscia relazione

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Acting out

Il termine Acting out , letteralmente, “passaggio all’ atto”, indica l’insieme di azioni aggressive e impulsive utilizzate dall’individuo per esprimere vissuti conflittuali e inesprimibili...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Se è amore o amicizia con un r…

ALEXA1, 52     Salve sono Alexa ho 52 anni separata da 15, mi trovo ad affrontare una strana situazione da 9 mesi. ...

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Imprinting

L'imprinting è una forma di apprendimento precoce secondo la quale i neonati, nel periodo immediatamente successivo alla nascita, vengono condizionati dal primo...

Angoscia

« Con il termine angoscia non intendiamo quell'ansietà assai frequente che in fondo fa parte di quel senso di paura che insorge fin troppo facilmente. L'angosci...

News Letters