Pubblicità

40 cose da sapere sull'amore a vent'anni

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1123 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Cosa succederebbe se a vent'anni si sapessero le cose che normalmente si arrivano a conoscere, grazie anche a dolorose esperienze, a 50?

amoreUna nota sessuologa britannica, Tracey Cox, si e' posta questa domanda.

Chi, almeno una volta nella vita, non ha pensato: “Se l'avessi saputo a vent'anni, tutto sarebbe stato più facile”?

Perché l'età che avanza fa paura, certo. Ma il bagaglio di esperienze e conoscenze acquisite durante il cammino permette di non ripetere più gli errori del passato.

Soprattutto in amore, quando inesperienza ed eccesso di fiducia rischiano di creare non pochi problemi.
Cosa succederebbe, però, se a vent'anni si sapessero le cose che normalmente si conoscono a 50? Se l'è chiesto una nota sessuologa britannica.

Lei è Tracey Cox e ha stilato una vera e propria lista delle quaranta cose da sapere assolutamente sull'amore prima dei vent'anni. In modo da mettere il più possibile al sicuro il cuore.

Restare con il primo amore

Erroneamente si pensa che chi si fidanza troppo presto, già a partire dall'adolescenza, rischia di perdere l'occasione di fare il giusto numero di esperienze. In realtà questo sarebbe un falso mito: restare con il primo amore, “accasarsi” in giovane età, permette di creare un rapporto più stabile. A patto che si abbia il tempo e lo spazio per crescere.

Allontanare l'incertezza

Già da giovanissime bisogna capire che se un uomo è troppo incerto, se non riesce a decidere se rimanere dentro o fuori dalla relazione, è meglio lasciarlo stare. Secondo la sessuologa, la vita è troppo breve per aspettare e soprattutto una persona così non avrà mai voglia di impegnarsi.

Non giustificare

Occorre adottare da subito la filosofia de “la verità è che non gli piaci abbastanza”. Inutile illudersi. Se un uomo è interessato trova il modo di dimostrarlo. Fin dai primissimi momenti.

 

Tratto da d.repubbllica.it - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: amore paura sapere passato età conoscere dolorose esperienze sessuologa errori cuore incertezza

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identificazioni proiettive del bambino,...

Le parole della Psicologia

Angoscia

« Con il termine angoscia non intendiamo quell'ansietà assai frequente che in fondo fa parte di quel senso di paura che insorge fin troppo facilmente. L'angoscia è fondamentalmente diversa dalla...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Relazione a distanza (15648262…

sara, 22 Salve, avrei un problema che mi blocca da giorni e vorrei un consiglio. Io e il mio ragazzo abbiamo una relazione a distanza da circa un anno (io it...

Area Professionale

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Scrivere un articolo per farsi…

un professionista che vuole far conoscere il suo lavoro deve imparare a utilizzare i canali che la tecnologia  mette a nostra disposizione e la stesura di ...

Le parole della Psicologia

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

Ortoressia

L'ortoressia (dal greco orthos "corretto" e orexis "appetito") è una forma di attenzione abnorme alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue caratte...

Pediofobia

La pediofobia è definita come una paura persistente, incontrollata e ingiustificata nei confronti di bambole e burattini. Da sempre infatti le bambole sono usa...

News Letters

0
condivisioni