Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Alzheimer : individuati geni associati alla patologia

on . Postato in News di psicologia

 

alzheimerLa malattia di Alzheimer, la forma più comune di demenza, è caratterizzata dalla degenerazione progressiva del cervello.


Tale patologia non solo è incurabile, ma le sue origini molecolari sono ancora sconosciute.

La maggior parte delle ricerche, condotte nel corso degli anni, hanno cercato di comprendere maggiormente il motivo per cui alcune parti del cervello sono più vulnerabili alla malattia di Alzheimer rispetto ad altre.

Una delle risposte giunge da uno studio condotto presso l' ’'Università di Cambridge”, dove è stato scoperto un gene, presente in soggetti con cervello sano, il quale, in seguito ad alterazioni o modificazione può associarsi alla patologia.

I risultati potrebbero aiutare a scoprire le origini molecolari di questa malattia devastante, e possono essere utilizzati per sviluppare nuovi trattamenti preventivi da svolgere  prima della comparsa dei  sintomi.

Una delle caratteristiche della malattia di Alzheimer è l'accumulo di depositi di proteine, note come placche e grovigli, nel cervello degli individui affetti.
La degenerazione nella malattia di Alzheimer segue un modello caratteristico: a partire dalla regione entorinale si diffonde in tutte le aree neocorticali.
 
Lo studio rivela che la maggiore predizione allo sviluppo della demenza non è associata a livelli di aggregazione anormale delle proteine, ma, piuttosto, a  meccanismi di controllo  più deboli contro le proteine in questi tessuti cerebrali specifici.

La ricerca è avvenuta  attraverso l'analisi di più di 500 campioni di tessuti cerebrali sani confrontati con il tessuto dei pazienti con  Alzheimer.

Come sostiene  Rosie Freer, dottorando presso il Dipartimento di Chimica e autore principale dello studio, queste nuove scoperte possono essere utili  per prevedere anche la vulnerabilità allo sviluppo di altre partologie come la SLA, Parkinson e la demenza fronto-temporale.

 

Tratto da Science daily

 


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psicologi italiani

 

logo psychostore


 

 

Tags: cervello gene demenza degenerazione proteine

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è impiegato correntemente nella...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (148935473591)

azzurra, 17               Salve, sono una ragazza di 17 anni che sta vivendo una situazione familiare pessima, dici...

Troppo dolore (14888251032)

Mia, 45           Tutta la mia vita è una continua lotta per me, e adesso sono davvero, davvero, stanca. Partendo dal la...

Come capire cosa si ha e da ch…

Jep gambardella, 28     Salve, Ringrazio anticipatamente tutti i professionisti che mi risponderanno. Cercherò di essere breve ma pi&ugra...

Area Professionale

Il perdono nella pratica clini…

Secondo recenti ricerche il perdono e la capacità di perdonare possono essere correlati alla propria struttura di personalità, al processo di matu...

L' odio come paura dell’altro …

Gli atti di odio sono tentativi di distrarre sè stessi da sentimenti come la solitudine, l'impotenza, l'ingiustizia, l'inadeguateza e la vergogna. L'odio...

Inaugurazione Servizio Psicolo…

La Fondazione dell’Ordine degli Psicologi dell’Abruzzo – ONLUS, in seguito al sisma che ha colpito il Centro Italia nell’ Agosto 2016, h...

Le parole della Psicologia

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  ...

Mild Cognitive Impairment (MCI…

È uno stato di confine o di transizione tra l’invecchiamento normale e la demenza, noto come “lieve compromissione cognitiva”. Il decl...

Lo stereotipo

Il termine "stereotipo" deriva dalle parole greche "stereos" (duro, solido) e "typos" (impronta, immagine, gruppo), quindi "immagine rigida". Si tratta di una ...

News Letters