Pubblicità

Dimmi con chi vai e ti dirò… come stai

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1287 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

Come trovare il vero benessere? La riposta sta nelle relazioni con gli altri

benessere socialeAvere una sana vita sociale, coltivare buone relazioni con famigliari, amici, colleghi,  è importante per la longevità tanto quanto adottare una dieta equilibrata e praticare un sano esercizio fisico.

Lo dimostra uno studio proveniente dagli Stati Uniti: una buona integrazione all’interno della società può ridurre i rischi per la salute in ogni fase della vita, anche se questo rapporto sembra essere più forte in età adolescenziale e in età avanzata, piuttosto che in età media.

Sulla base di questi risultati, è importante incoraggiare gli adolescenti e i giovani adulti a creare ampie relazioni sociali e sviluppare buone abilità sociali per interagire con gli altri, così come è importante mangiare in modo sano ed essere fisicamente attivi.

Ciò che sembra essere più importante è la qualità piuttosto che la quantità delle relazioni sociali.

I ricercatori statunitensi hanno scoperto che l'isolamento sociale in adolescenza aumenta il rischio di infiammazioni nella stessa misura in cui vi è inattività fisica, mentre l’integrazione sociale risulta essere un fattore di protezione contro l’obesità. Inoltre, è emerso che  in età avanzata l'isolamento sociale è persino più dannoso del diabete nello sviluppo di problemi di ipertensione.  

E’ quindi fondamentale per tutti noi coltivare buone relazioni sociali a tutte le età; bisogna tener conto del nostro benessere sociale quanto di quello fisico, poiché l’uno comporta l’altro.  Dunque è importante per la nostra salute mentale e fisica instaurare forti legami sociali lungo tutto il corso della vita.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: benessere legami isolamento sociale relazioni sociali vita sociale dieta esercizio fisico integrazione

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Dipsomania

Per dispomania si intende una patologia  caratterizzata da un irresistibile desiderio di ingerire bevande alcoliche. Per Dipsomania ( gr. δίψα "sete" e μα...

Podofobia

Una tra le paure meno conosciute sembra essere la podofobia ovvero la paura dei piedi. Il termine fobia (che in greco significa “paura” e “panico”)&n...

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

News Letters

0
condivisioni