Pubblicità

Una giornata dedicata alla professione

0
condivisioni

on . Postato in Ricerche e Contributi | Letto 1438 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

I nuovi ambiti applicativi all'Open Day della Psicologia

open daySabato 10 Ottobre 2015 l’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo ha organizzato il primo Open Day della Psicologia.

All’interno di una location di rilievo culturale quale il Museo Michetti (Mu.Mi.) di Francavilla al Mare ci si è incontrati per “far conoscere i nuovi ambiti di applicazione della Psicologia e per promuovere le buone prassi che ci sono in Abruzzo” afferma il Presidente dell’Ordine Dott. Tancredi di Iullo.

Lo scopo di questa giornata afferma lo stesso è quello di “promuovere la Psicologia, promuovere degli spazi innovativi dove la Psicologia può dire la sua. Promuoverla nella comunità ma anche per far crescere consapevolezza nei giovani Psicologi che esistono spazi che permettono di fare esperienza e che la Psicologia come scienza del comportamento e delle relazioni, è in ogni luogo grazie alla sue capacità trasformative.

Non occuparsi solo della psicopatologia ma favorire le potenzialità. La Psicologia deve occuparsi di qualcosa di superiore, cioè il benessere” conclude il Presidente. E’ per questi motivi che anche il referente culturale dell’Ordine, il Dott. Nicola Mammarella, descrive la scelta dell’Open Day come un'apertura della Psicologia a “mostrare, rendere chiari i percorsi e le competenze che lo Psicologo deve acquisire. Inoltre, mette in relazione l’identità professionale ed i bisogni del territorio. C’è la necessita di orientare, informare e formarsi nei diversi campi della Psicologia e nelle competenze necessarie ad esse”.
Per questo, si è data la possibilità di strutturare un contesto dove diverse persone e realtà si sono incontrate negli stand che hanno partecipato all’iniziativa.

Hanno contribuito docenti e professionisti di diversi ambiti quali: la Psicologia dell’immigrazione/ Psicologia dell’invecchiamento/ Psicologia e Genetica/ Maltrattamento infanzia e adolescenza/ Disturbi dell’Apprendimento/ Psicologia dello Sport/ Violenza di Genere/ Dipendenze da gioco/ Psicologia dell’emergenza/ Psicoinfettivologia/ Psicoendocrinologia/ Psicologia del Lavoro.

Le persone che hanno preso parte hanno potuto incontrarsi, conoscersi, informarsi e recepire conoscenze e aggiornamenti professionali di tali ambiti.
Noi come Associazione Giovani Psicologi abruzzesi abbiamo partecipato con lo stand della Psicologia dell’Immigrazione cercando di informare e condividere la “necessità di sensibilizzare i nostri giovani colleghi al fenomeno dell’immigrazione e dell’assistenza e dell’aiuto a tutte quelle persone che arrivano nel nostro territorio”. “I centri di prima accoglienza hanno bisogno di figure professionali come la nostra, e spesso è difficile trovare psicologi con le competenze adatte, tra cui le lingue straniere, che troppo spesso si sono tralasciate”.
“Cercare di integrare, fare da ponte, riuscire ad offrire aiuto alle persone che spesso sfuggono perché impaurite. l’Altro non è diverso da noi. L’altro è spaventato da quello che è la dinamica e il vissuto da cui fugge ed anche il vissuto che si presenta. Le competenze sono necessarie” spiega il Presidente dell’Associazione Giovani Psicologi abruzzesi Dott. Alessio Sangiuliano.

Abbiamo trascorso la giornata ad incontrare colleghi e confrontarci con loro su questa tematica molto presente e concreta della nostra società. Bolle già in pentola la volontà di incontrare altri professionisti e colleghi di questo settore ed organizzare un evento per approfondire le tematiche di questo mondo. Man
at Work.

All’interno della giornata, abbiamo poi ascoltato due interventi di alcuni colleghi come il Dott. Alessandro Cicconi che ha parlato con piacevole caos calmo della sua personale esperienza vissuta da quando giovane psicologo lavorava presso una casa famiglia fino a diventare imprenditore di se stesso, aprendo prima una cooperativa e poi una sua casa famiglia. Ci è stato dunque data la possibilità di pensare ad un idea di “Imprenditorialità giovanile in Psicologia”.

Successivamente, abbiamo ascoltato la presentazione del progetto vincitore della borsa di studio CNOP “Condividere le angosce, le emozioni per ricominciare a vivere” della Dott.ssa Mariagiovanna Di Vita. Un progetto interessantissimo che vedrà la partecipazione della suddetta Dott.ssa a lavorare “con” i familiari di bambini affetti da patologie oncoematologiche afferenti all’Associazione Genitori Bambini Emopatici (A.G.B.E.) di Pescara. L’obiettivo sarà quello di “supportare e condividere la gestione della malattia e a identificare le risorse per imparare ad accogliere e ascoltare i sentimenti di rifiuto e angoscia. L’accettazione della malattia oncologica verrà promossa attraverso la comunicazione e condivisione tra i familiari che partecipano al gruppo” è scritto
nel progetto presentato dalla nostra collega Di Vita.

Sperando di essere riusciti a dare anche noi informazioni proficue, siamo contenti degli incontri vissuti. Personalmente ho gradito la gentilezza e l’umiltà con cui i diversi colleghi conosciuti hanno scambiato informazioni ed esperienze, dubbi ed anche convinzioni. Sono felice dunque di questa mia partecipazione al primo Open Day della Psicologia perché ho sempre creduto nell’importanza di divulgare la cultura psicologica e la conoscenza in generale.
Penso che i tempi siano maturi affinchè si possa lavorare “in” gruppo per la nostra amata professione, così la tutela ed il decoro di essa.

Concludo ringraziando i miei compagni e colleghi dell’Associazione Giovani Psicologi abruzzesi, che sempre più manifestano l’impegno e la volontà di creare un gruppo di giovani professionisti attenti. Un ringraziamento va al Tesoriere dell’ordine, il Dott. Arturo Tenaglia per l’incoraggiamento ed il sostegno che ci offre.

 

(a cura del Dottor Carlo Elpidio - Responsabile di Giovani Psicologi Abruzzesi)

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: open day psicologia dello sport psicologia del lavoro psicologia dell'emergenza psicologia dell'invecchiamento psicologia dell'immigrazione genetica adolescenza professione ambiti applicativi maltrattamento infanzia violenza di genere dipendenze da gioco psicoinfettivologia psicoendocrinologia

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è impiegato correntemente nella...

Ricerche e Contributi

I test psicologici

Una rassegna dei principali Test psicologici disponibili in Italia. Ovviamente non ci sono tutti i reattivi ma abbiamo cercato di selezionare i principali o quelli maggiormente utilizzati. Tecniche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Confabulazioni

La confabulazione è un sintomo frequente in alcune malattie psichiatriche, dovuto alla falsificazione dei ricordi. Questa sintomatologia clinica è mostrata da ...

Disturbo post-traumatico da st…

I principali sintomi associati al Disturbo post-traumatico da stress possono essere raggruppati in tre specie: ...

Dipendenza sessuale

“Brandon ha paura di questa intimità, fa sesso casuale o con prostitute, ma se deve davvero fare l’amore per lui è impossibile, perché lasciar entrare qualcuno ...

News Letters

0
condivisioni