Pubblicità

Promuovere il benessere nella persona con demenza

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 1519 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Una guida pratica per la stimolazione cognitiva ad uso del familiare e del caregiver. Con aggiornamento online

Promuovere il benessereLa demenza molto spesso ci fa dimenticare chi abbiamo di fronte: la malattia prende il sopravvento sulla persona e su coloro che si prendono cura di lei, a volte anche annullando la relazione, il dialogo e la possibilità di "vivere bene", nonostante la malattia.


Questo manuale vuole fornire ai familiari della persona con demenza e a chi se ne prende cura (caregiver) un programma di stimolazione cognitiva individuale che può essere svolto anche a casa.

Vengono proposte una serie di attività a tema, di esercizi semplici, divertenti e stimolanti e consigli su come svolgere questo trattamento nel rispetto della persona.

Nella relazione con la persona con demenza sono infatti fondamentali le strategie per comprendere ed affrontare i cambiamenti nel comportamento e nel funzionamento mentale.


La terapia di stimolazione cognitiva individuale favorisce la relazione tra il caregiver e la persona con demenza nella vita di ogni giorno, migliorando il benessere del caregiver stesso.

Ad oggi è l'unico trattamento con basi scientifiche ed evidenze di efficacia che promuove la qualità di vita della persona con demenza e del suo caregiver.
Il volume è corredato da materiali multimediali audio e video che sono reperibili sul sito www.francoangeli.it/Area_multimediale.


Sono presenti suoni, canzoni e immagini utili per lo svolgimento delle varie sessioni e adatti per una stimolazione di tipo multi-sensoriale. Il loro utilizzo rende inoltre le attività divertenti, favorendo un clima piacevole e coinvolgente.

 

Autore

Erika Borella, psicologa, professore associato all'Università di Padova, insegna Psicologia dell'Invecchiamento nella stessa università. È membro della Società Italiana di Psicologia dell'Invecchiamento (SIPI). I suoi interessi di ricerca riguardano l'invecchiamento cognitivo e i training di potenziamento cognitivo.

È autrice di numerose pubblicazioni nazionali e internazionali su riviste specializzate. Alessandra Lobbia, psicologa, esperta in psicologia dell'invecchiamento (titolo di Master di II livello in Psicologia dell'Invecchiamento, Università degli Studi di Padova), conduce training cognitivi e gruppi di stimolazione cognitiva. Giovanni Michelini, psicometrista presso la Fondazione Istituto Ospedaliero di Sospiro, docente a contratto alla Sigmund Freud University di Milano, collabora con il Dipartimento di Neuroscienze dell'Università degli Studi di Parma. Silvia Faggian, psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, consulente del Centro Servizi Anni Sereni di Scorzè (VE).

Impegnata nella ricerca, nella formazione e nella diffusione della cura centrata sulla persona. Trainer Dementia Care Mapping, è membro del DCM International Implementation Group e docente al Master di II Livello di Psicologia dell'Invecchiamento dell'Università di Padova. Simona Gardini, psicologa e dottore di ricerca, svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Neuroscienze, Università degli Studi di Parma. Si occupa principalmente dell'individuazione di predittori cognitivi e di neuroimmagine precoci nelle diverse forme di demenza, dei correlati di neuroimmagine dei disturbi cognitivi e della validazione italiana della terapia di stimolazione cognitiva.

È autore di diverse pubblicazioni in giornali nazionali e internazionali. È membro della Società Italiana di NeuroPsicologia (SINP) e della Società Italiana di Neurologia delle Demenze (SIN-DEM).

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: benessere demenza esercizio dialogo caregiver stimolazione cognitiva annullamento della relazione attività a tema

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficolta' a dimenticare [159…

Alidra82, 38 anni Gentili dottoriIl mio problema puo' sembrare molto banale, ma e' un problema che limita molto la mia vita e da cui non riesco a liberarmi...

Genitore inadeguato [15992344…

DEDDA, 47 anni   Buongiorno, mia figlia 15enne soffre di blocchi emotivi a scuola. Quando deve fare un'interrogazione si chiude in se stessa, terror...

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

Area Professionale

Funzionamento cognitivo in sog…

Recenti ricerche suggeriscono che le persone che presentano esperienze psicotiche, ma nessuna diagnosi di malattia psicotica, presentano un'alterazione del funz...

Il "potere" nella re…

Nonostante si possa pensare che vi sia uno squilibrio di potere all'interno della relazione terapeutica, in realtà lo psicoterapeuta non esercita un maggiore po...

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Le parole della Psicologia

Insight

L’insight, a livello letterale, ha come significato vedere dentro. Nel linguaggio psicologico italiano i termini  che  più si avvicinano sono: intuizi...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

News Letters

0
condivisioni