Pubblicità

Riflettendoci meglio

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 723 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

RIFLETTENDOCI MEGLIO

'Second Thoughts', testo cardine, geniale e complesso, che Bion pubblica nel 1967, è una raccolta di articoli psicoanalitici, incentrati su casi clinici già apparsi negli anni cinquanta: l'autore non vi apporta nessuna modifica, ma aggiunge in fondo al volume una lunga riflessione chiamata "Commentari", in cui cambia l'attitudine mentale stessa che sottende l'interpretazione dei casi clinici.

 

Autore:

WILFRED RUPRECHT BION, uno dei massimi teorici della psicoanalisi, nacque nel 1897 a Muttra, nelle Province Unite dell'India, dove la sua famiglia di funzionari coloniali risiedeva da molte generazioni. All'età di otto anni venne mandato in collegio in Inghilterra, e in India non tornò mai più, conservando però per sempre un forte attaccamento per il paese in cui era nato. Finita la scuola superiore, si arruolò come allievo uffciale carrista, combatté nelle Fiandre durante l'ultimo anno della Grande Guerra e fu decorato al valore militare. Dopo la guerra, si laureò in storia all'Università di Oxford, insegnò per un breve periodo, e si laureò in medicina all'Università di Londra. Solo allora iniziò a interessarsi di psicoterapia, frequentando la Tavistock Clinic a partire dal 1932.Nel 1938 intraprese un'analisi con John Rickman, interrotta dallo scoppio della seconda guerra mondiale, durante la quale lavorò, a fianco di Rickman, all'ospedale militare di Northfield. Nel 1945 Bion intraprese un'analisi con Melanie Klein e divenne rapidamente figura di spicco nella Società Psicoanalitica Britannica (Direttore della Clinica Psicoanalitica londinese dal 1956 al 1962 e Presidente della Società dal 1962 al 1965). Si trasferì a Los Angeles nel 1968 e tornò in Inghilterra pochi mesi prima di morire, nel novembre del 1979.

 

Acquista libro su Amazon

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: interpretazione Wilfred Bion attitudine mentale, Commentari,

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vien...

Affetto

L'affetto (dal latino "adfectus", da "adficere", cioè "ad" e "facere", che significano "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità, che lega u...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

News Letters

0
condivisioni