Pubblicità

Ti amo da morire. Amore o possesso?

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 2277 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Ti Amo da morire"Ti amo da morire" è la sintesi di un percorso dedicato a tutte le vittime della violenza di genere, che si snoda attraverso i racconti resi in forma anonima da donne protette in seno a un'associazione culturale no profit e dai parenti delle vittime e le immaginarie interviste fatte a seguito di vicende di "cronaca nera".

Ecco che così rivivono le storie dell'inaudita violenza di un marito sulla moglie, dell'ultima corsa all'aperto di una giovane donna, dell'interminabile persecuzione dello stalker sulla propria vittima, della studentessa universitaria selvaggiamente straziata e della liceale trovata chiusa in una busta nella spazzatura.

La guida nella lettura è assicurata dai contributi dei coautori che hanno inteso aderire all'idea offrendo l'opinione del giornalista, le indicazioni del magistrato che applica i moderni strumenti di lotta concessi dalla normativa, i consigli del legale e quelli pratici del coach in difesa personale, i suggerimenti della psicologa e l'identikit della criminologa.

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: amore donne vittime coach identikit violenza di genere cronaca nera possesso persecuzione stalker difesa personale

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Attacco di panico [16046547539…

NoNickname1, 18 anni Sono in un periodo difficile. ...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

News Letters

0
condivisioni