Pubblicità

Che mi succede? (1447026383722)

0
condivisioni

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia | Letto 1070 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoStellina, 18

 

D


Ho 18 anni, 5 anni fa i miei genitori si sono separati, sono stata IO a scoprire che mio padre tradiva mia madre. In quell'anno ho subìto anche un aborto.

Mia madre mi ha cresciuta da sola, mio padre è stato quasi sempre assente in questi 5 anni, a volte sento un grande odio verso di lui, lo reputo insignificante e un mezzo uomo.. Reputo lui la causa di tutti i miei fallimenti, scolastici e anche nella vita sociale.

Sono cresciuta senza una figura stabile e forte al mio fianco, forse è anche la causa del mio essere diventata molto silenziosa e del non saper mai esporre con determinazione i miei pensieri. Io mi sento molto insicura, ho pochissima se non proprio zero autostima di me stessa, nonostante so di valere tanto e so che potrei realizzare qualsiasi cosa vorrei fare, mettendendoci l'impegno giusto, ma c'è qualcosa che non va..

Ultimamente mi sento troppo giù, morale a terra, irritabilità alle stelle e voglia di piangere quasi ogni 10 secondi per qualsiasi cosa.. Ho una relazione da circa un anno con un ragazzo (Greg), ma un mese fa è tornato il mio ex (Gin) che nn vedevo da circa 6 mesi.. Ecco questo è un altro tassello della mia vita.. Ho avuto una storia per 5 anni con Gin, diciamo che lui c'è sempre stato per tutto, mi è stato molto accanto durante questi anni, ecco lui forse per me è un'ossessione. Da quando l'ho rivisto io non penso ad altro che a lui, ma quando lo vedo non ho nemmeno il coraggio di guardarlo negli occhi.. Lui è stato il mio primo amore in tutto e per tutto, ma anche la causa dei miei più grandi dolori e sofferenze.. Un giorno Greg si fece avanti e dopo anni di amicizia mi dichiarò il suo amore..Lui è stata la mia salvezza, le sue attenzioni e il suo amore nei miei confronti stavano quasi per  richiudere le mie ferite.. ma.. ma.. adesso io sento che qualcosa sta cambiando e nn riesco a capire.. io lo so che lo amo o forse è soltanto bene? Forse sarò ancora innamorata del mio passato o è solo una stupida ossessione? Resta il fatto che io perdo peso di continuo, nn riesco quasi mai a essere espansiva e allegra, ed io ero così, io mi facevo subito amare dalle persone.. cosa c'è che nn va in me? La non presenza di un padre c'entra qualcosa? Ho pensato di andare da uno psicologo ma nn so con che faccia dirlo a mia madre, ma mi rendo conto che continuando così uscirò fuori di me.. sento il bisogno di parlare con qualcuno e spiegargli tutto quello che ho dentro e buttare fuori tutto quello che reprimo da una vita.. AIUTATEMI

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

R

Cara Stellina
Per aiutarla ha bisogno di sostegno, conforto, amore e di poter rielaborare la sua storia personale. L’indecisione sul suo attuale ragazzo o su quello precedente va letta nel contesto di come considera lei l’amore, cosa pensa debba offrirle, cosa ritiene di dover “ottenere”.

L’idea di andare a parlare con uno psicologo psicoterapeuta mi sembra eccellente, inoltre essendo lei maggiorenne ne ha piena facoltà. L’esperienza dell’aborto andrebbe approfondita, soprattutto per come l’ha vissuta e interiorizzata e/o lasciata andare, sarebbe opportuno considerare tutte le sfaccettature della questione e come si è sentita, potendosi permettere di vivere ogni sentimento.  Coraggio, si faccia forza e prenda un appuntamento.

 

(a cura della Dottoressa Luisa Bonomi)

 

Pubblicato in data 07/12/2015

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: piangere genitori tradimento ossessione odio aborto fallimenti irritabilità

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Rapporti nonni-nipoti [1619430…

soffice, 42 anni     Gentili dottori, vi chiedo un parere circa l’atteggiamento da tenere verso il padre di mio marito, nonno della nostra bam...

Ho fallito in tutto sono depre…

Alessandro, 62 anni.     Ho 62 anni e sono arrivato ad uno stadio di depressione da cui non vedo possibilità di uscita, sono disperato ormai. ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Personalità

“Esistono bisogni emotivi primitivi, esistono bisogni di evitare la punizione e di conservare il favore del gruppo sociale, esistono bisogni di mantenere l’armo...

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

Efefilia

Fa parte delle parafilie, nota anche come "feticismo della stoffa". Si tratta di una perversione che consiste nel provare piacere sessuale nel toccare vari tipi...

News Letters

0
condivisioni